Stadio “G.Meazza” – Milano, 28 Ottobre 2006, 20:30

Campionato di Serie A – 9ª giornata

 

MILAN  3 – 4  INTER

50′ Seedorf 17′ Crespo
76′ Gilardino 22′ Stankovic
91′ Kakà 47′ Ibrahimovic
69′ Materazzi

Formazioni

Dida Julio Cesar
Cafu Maicon
Nesta Cordoba
Kaladze Materazzi 69′
Jankulovski * Grosso *
Gattuso Zanetti
Pirlo Dacourt **
Ambrosini ** Vieira
Kakà Stankovic
Seedorf Crespo
Inzaghi *** Ibrahimovic ***

Sostituzioni

* 46′ Maldini * 61′ Burdisso
** 46′ Oliveira ** 61′ Figo
*** 46′ Gilardino *** 83′ Samuel

INTER: TI VOGLIAMO COSI’!!!


Una strepitosa Inter vince dominando il derby per 4-3 ed ora, a quota 21 punti (+14 sui rossoneri), è sempre più lanciata in vetta alla classifica. Una vittoria meritata e importantissima quella dei nerazzurri, frutto di una partita giocata alla grande per 70′, fino cioè all’assurda espulsione di Materazzi, reo di aver troppo esultato in occasione del gol del 4-1. La squadra è apparsa fin dall’inizio superiore all’avversario in ogni zona del campo, vogliosa di vincere e consapevole della propria forza; il resto lo hanno fatto i grandi campioni di cui questa squadra dispone. Le reti del successo sono state segnate da Crespo, Stankovic, Ibrahimovic e Materazzi. Le parole di Mancini a fine gara: “Sino al momento che eravamo in campo undici contro undici avevamo dominato la partita. Poi è stato espulso Marco e avevamo Ibra con qualche problema e Vieira che aveva male ad un piede, e noi potevo fare solo un cambio. Lì abbiamo avuto un po’ di problemi, sino al quel momento avevamo fatto benissimo. Vieira? Mi sono accorto che aveva male alla gamba, pensavo che potesse farcela. Mi spiace non averlo potuto sostituire, ma avevo più bisogno di lui che di Ibra che non ce la faceva più e giocava sulla fascia. Alla fine si è arrabbiato un po’ con me e Sinisa, lo ringrazio per quello che ha fatto per la squadra. L’espulsione di Materazzi? Non ce l’ho assolutamente con l’arbitro, il regolamento è patetico e rovina le partite. È davvero un regolamento assurdo. L’arbitro non ha nessuna colpa. Come mai il cambio di Dacourt? Era stato ammonito e poi aveva un problema al bicipite da una settimana. L’avevo visto con un po’ di difficoltà e ho preferito toglierlo. Questa sera ho visto tante cose positive, sono contentissimo. La squadra, sino all’espulsione, ha fatto benissimo e non c’è stata partita, purtroppo le partite possono cambiare per alcuni episodi. Dobbiamo essere felici di aver vinto”.

Annunci
Pubblicato su inter. 1 Comment »

Pubblicato su varie. 1 Comment »